Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Elezioni

 
 

 
 
 
 

Sfiducia - Mozione di sfiducia

Elezioni 2013








Il Consiglio provinciale può sfiduciare il Presidente della Provincia o uno o più assessori. La mozione di sfiducia deve essere motivata e sottoscritta da almeno sette consiglieri e approvata a maggioranza assoluta dei consiglieri. L’approvazione della mozione nei confronti del Presidente comporta lo scioglimento del Consiglio e la decadenza del Presidente della Provincia e della Giunta provinciale. L’approvazione della mozione nei confronti di uno o più assessori ne comporta la decadenza.

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy