Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Elezioni

 
 

 
 
 
 
Partner

Dato il carattere partecipativo del progetto promosso dalla Provincia automa di Trento, ProVotE coinvolge diversi attori locali, ognuno dei quali si caratterizza per specifiche competenze in grado di rispondere adeguatamente alle esigenze tecnologiche, logistiche, normative, sociali, di comunicazione e di formazione richieste dal progetto. I diversi attori locali, interagendo con gli attori istituzionali, possono contribuire a realizzare una soluzione condivisa e compresa dagli stessi cittadini che poi la andranno ad usare.

Il primo passo per dare una piena attuazione dell’art. 84 della legge provinciale 2/2003 ed avviare così la prima fase del progetto di voto elettronico ProVotE da parte del Governo Provinciale è stata la sottoscrizione di un protocollo d'intesa nel dicembre del 2004 (Pdf 95 kb) con Regione Trentino-Alto Adige, Comune di Trento, Consorzio dei Comuni Trentini, Università degli Studi di Trento, Fondazione Bruno Kessler - Centro Information Technology ed IPRASE (Istituto Provinciale per la Ricerca, l’Aggiornamento e la Sperimentazione Educativi).

Alla realizzazione del progetto hanno inoltre contribuito Informatica Trentina spa e la Fondazione Graphitech.

 
Partner
    • ente coordinatore, si occupa delle attività connesse all’analisi dei contesti normativo/istituzionale e logistico/organizzativo nonché alla definizione e realizzazione del piano di comunicazione
    • supporta inoltre le attività di definizione dei requisiti necessari alla realizzazione dei sistemi informatici
     
    • collabora nelle diverse fasi del progetto, con particolare riferimento a quella relativa alla verifica del contesto istituzionale, della comunicazione, delle sperimentazioni sul campo e delle conseguenti valutazioni
     
    • fornisce la propria collaborazione per quanto riguarda i rapporti istituzionali e la formazione
    • assicurare la piena conoscenza da parte di tutti i Comuni dell’evoluzione dell’iniziativa, al fine di creare le condizioni migliori per la diffusione del sistema sull’intero territorio provinciale
    • mantiene i rapporti con i Comuni che saranno coinvolti nelle diverse sperimentazioni
    • collabora alle attività di verifica e di approfondimento normativo per tutti gli aspetti di immediata ricaduta sulle Amministrazioni comunali
     
    • fornisce la propria collaborazione per tutte le attività necessarie alla definizione dei requisiti dell’applicazione da realizzare per l’automazione dell’intero processo elettorale, in particolare delle operazioni di seggio, contribuendo ad individuare  tutte le funzionalità necessarie ed i criteri di sicurezza
    • avendo già introdotto la carta di identità elettronica, può fornire supporto anche alle sperimentazioni legate ai processi di registrazione/identificazione dell’elettore nel seggio elettorale
     
    • mette a disposizione le proprie competenze per lo sviluppo dei sistemi software necessari per il progetto: macchina di voto e di scrutinio e sistemi collegati
    • si occupa degli aspetti relativi alla configurabilità del sistema di voto e del sistema di pubblicazione dei dati provvisori e definitivi via internet, della realizzazione dell’interfaccia di voto nonché dello sviluppo del sistema collegato all’informatizzazione delle procedure dei seggi elettorali e, in particolare, dei processi di registrazione/identificazione degli elettori
    • fornisce supporto nella definizione dei servizi di connettività e di assistenza
    • promuove inoltre, in collaborazione con gli altri partner di progetto, azioni a livello nazionale e internazionale mirate a evidenziare gli aspetti di innovazione dei nuovi sistemi, con l’obiettivo di valorizzare le competenze maturate localmente
     
    • fornisce il necessario supporto per la valutazione dell’impatto sociale attraverso analisi e ricerche condotte con approcci metodologici diversificati
    • cura la messa a punto degli strumenti di comunicazione e formazione assicurandone la comprensibilità e l’efficacia
     
    • cura, in collaborazione con le scuole medie superiori e con i centri di formazione professionale del Trentino, un programma di educazione alla cittadinanza che coinvolga direttamente gli studenti e le giovani generazioni
     
  • Inoltre alcune attività di progetto prevedono la collaborazione di:
     
    • sviluppa il sistema di registrazione degli elettori e di verbalizzazione delle operazioni di seggio
     
    • collabora con la Fondazione Bruno Kessler - Centro Information Technology per lo sviluppo della macchina di voto elettronico e dei sistemi di aggregazione dei dati e scrutinio elettronici
     
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy